az

“Fondata nel 1979, la ditta VOLLERO opera nel settore delle lavorazioni meccaniche, precisamente nella costruzione di manufatti metallici di precisione in carpenteria leggera ed anche di supporti vari di carrelli ferrotranviari per ANSALDOBREDA, FIREMA Trasporti, HITACHI RAIL SPA. ed HITACHI RAIL INC di cui siamo fornitori qualificati. La leadership della ditta Vollero si basa sull’esigenza di interpretare al meglio le richieste del mercato.

Negli anni, gli investimenti in nuovi macchinari e tecnologie hanno contribuito alla costante crescita aziendale finalizzata ad offrire ai propri Clienti sia processi che prodotti garantiti da una, oramai, affermata qualità in conformità alle certificazioni del Sistema Gestione Qualità UNI ISO 9001 e IRIS (International Railway Industry Standard) possedute, senza mai trascurare l’aspetto e l’impatto ambientale sempre in linea con quanto previsto dalla norma ISO 14001.

La serietà e professionalità della Ditta Vollero si manifesta, inoltre, nel rispetto dei termini di consegna e nel rapporto prezzo/qualità dei suoi prodotti, elementi di estrema importanza nell’attuale scenario produttivo che richiede, soprattutto, qualità ,convenienza e puntualità. Nel 2005 l’azienda ha conseguito la certificazione per la gestione delle attività di saldatura secondo la norma EN 729, poi divenuta EN 3834 e, successivamente, con un percorso di miglioramento continuo, nell’anno 2011 ha conseguito la certificazione specifica per il settore ferroviario UNI EN 15085 CL1 che ha contribuito a rafforzare la sua posizione sul mercato. Inoltre, la ditta Vollero ha in fase di implementazione un Sistema di Gestione Competenze in conformità alla COCS 30/DT di Trenitalia per attività di manutenzione su organi di sicurezza del materiale rotabile.

Tutto questo è stato reso possibile da una forza lavoro valida e motivata, costituita da 35 unità lavorative distinte tra carpentieri, operai e saldatori qualificati RINA per processi di saldatura MIG, TIG ed a filo continuo, nonché da un team di ingegneri meccanici a capo dei settori tecnico e qualità e dal valido apporto del personale amministrativo.”